Posillipo, quartiere collinare di Napoli, è un luogo magico che regala ai visitatori un’esperienza indimenticabile. Tra il verdeggiante Parco Virgiliano e le suggestive rovine del parco archeologico di Pausilypon, il fascino della storia si mescola alla bellezza del mare cristallino. 

Il nome Posillipo deriva dal greco Pausilypon, che significa “tregua dal pericolo” o “che fa cessare il dolore”. Questo nome fa riferimento al magnifico panorama sul litorale cittadino e sul golfo di Napoli, una vista che si godeva già duemila anni fa.

Probabilmente questo era il nome della villa del romano Vedio Pollione, che poi si sarebbe esteso all’intero promontorio. Prima di questo appellativo, la collina di Posillipo era conosciuta come Mons Ammenus.

Strade panoramiche, ville storiche e scorci mozzafiato rendono Posillipo una tappa obbligata per chi desidera vivere l’essenza di Napoli.

Prenota una delle nostre camere di Napoliving e parti alla scoperta della zona di Posillipo e dei suoi luoghi di interesse.

Parco Virgiliano

Situato sul promontorio di Posillipo, il Parco Virgiliano offre una vista mozzafiato sul golfo di Napoli

Questo parco, tra i più belli di Napoli, intitolato al poeta latino Virgilio è un luogo ideale per passeggiare immersi nella natura e ammirare la bellezza del panorama. 

La sua posizione privilegiata su terrazze digradanti offre una vista mozzafiato che spazia dalle isole di Capri, Ischia, Procida e Nisida ai golfi di Pozzuoli e Bacoli

Un vero e proprio balcone naturale che ha incantato i viaggiatori del Grand Tour, come testimoniato da pannelli interni al parco con brani di Goethe e altri artisti del Settecento installati nei punti panoramici.

Un parco ricco di storia e cultura, Passeggiando potrai ammirare:

  •  Area votiva ai caduti della patria;
  • Busti di Simon Bolivar e Mohandas Gandhi;
  • Giochi per bambini;
  • Anfiteatro che ospita spettacoli teatrali e musicali.

Indirizzo: Via di Posillipo, 18 

Orari: Aperto tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:00

Discesa di San Pietro ai due frati

Nascosta tra le suggestive vie di Posillipo, proprio accanto alla Spiaggia delle Monache,  la Discesa di San Pietro ai due frati è luogo segreto affacciato sul mare. 

Leggi Anche  World Vegan Day a Napoli: Guida per i Turisti

Un budello che si snoda da Via Posillipo verso Mergellina, regalando scorci mozzafiato sul Golfo di Napoli e sulla Costa di Posillipo. Per arrivare bisogna percorrere una lunga scalinatella di circa 200 gradini che parte nei pressi del civico 37 di via Posillipo.

Dagli ultimi scalini, una piccola spiaggia e una scogliera invitano i bagnanti a tuffarsi e immergersi nella bellezza del fondale. Un’oasi di pace a pochi passi dalla città, dove il tempo sembra fermarsi.

La baia di San Pietro ai due frati, sottostante le terrazze del Circolo delle Poste, deve il suo nome agli scogli che emergono dall’acqua: San Pietro e San Paolo, uno dei quali purtroppo sommerso dall’erosione. 

L’accesso alla baia è libero, ma è limitata da alcune proprietà private.

Un luogo magico da scoprire, perfetto per una giornata di relax in riva al mare o per un’escursione panoramica a Posillipo.

Via Posillipo

Percorrendo Via Posillipo, una delle strade panoramiche più belle del mondo, si possono ammirare scorci mozzafiato sul golfo di Napoli e sulle isole di Capri e Ischia

Lungo la strada si incontrano diverse attrazioni e luoghi di interesse, tra cui:

  • La fontana del Sebeto di Fanzago: una fontana del XVII secolo realizzata dallo scultore Cosimo Fanzago;
  • Villa Doria D’Angri: una villa settecentesca con un giardino all’italiana e una vista panoramica sul golfo;
  • Palazzo Donn’Anna: un palazzo del XVI secolo situato su uno scoglio a picco sul mare;
  • La chiesetta neogotica di S. Maria di Bellavista: una chiesetta del XIX secolo con una splendida posizione panoramica;
  • Villa Rosbery: residenza del Presidente della Repubblica Italiana;
  • Villa Volpicelli: una villa del XIX secolo con un parco e una vista panoramica sul golfo.

Indirizzi

Fontana del Sebeto: Via Mergellina 139
Villa Doria D’Angri: Via Francesco Petrarca 80
Palazzo Donn’Anna: Largo Donn’Anna
Chiesa di S. Maria di Bellavista: Via Posillipo 111
Villa Rosbery: Via Ferdinando Russo 26
Villa Volpicelli: Via Ferdinando Russo 23, 80123 Napoli

Palazzo Donn’Anna

Il Palazzo Donn’Anna è un palazzo del XVI secolo situato su uno scoglio a picco sul mare. 

La sua posizione suggestiva e la sua storia affascinante lo rendono uno dei luoghi più iconici di Posillipo.

Avvolto in un alone di mistero e leggenda, considerata la casa stregata più famosa di Napoli, intreccia la storia di due nobildonne dalle vite eccentriche e disinibite:

  • Regina Giovanna II d’Angiò: nota per i suoi amori segreti e le sue abitudini libertine;
  • Duchessa Donna Anna Carafa: donna di grande bellezza e fascino, amante del viceré Ramiro de Guzmán.
Leggi Anche  Dove mangiare al Vomero: la nostra selezione

Indirizzo: Via Posillipo, Largo Donn’Anna 

Orari: Non accessibile al pubblico

Marechiaro

Tra i pittoreschi villaggi di Posillipo, Marechiaro si distingue per il suo fascino unico e la sua atmosfera suggestiva. 

Il borgo si affaccia sul mare cristallino del Golfo di Napoli, offrendo una vista mozzafiato che lascia senza parole.

Il cuore è lo Scoglione, una roccia a picco sul mare che regala una vista panoramica davvero incantevole. Da qui è possibile ammirare il Vesuvio, Capri e la penisola sorrentina in tutto il loro splendore.

Oltre allo Scoglione, a Marechiaro potrai vedere:

  • Chiesa di Santa Maria del Faro: una piccola chiesa del XVII secolo con una suggestiva vista sul mare;
  • La Fenestella: una finestra scavata nella roccia da cui si gode una vista romantica sul mare;
  • Palazzo degli Spiriti: un edificio settecentesco con una storia misteriosa e affascinante.

Marechiaro è il luogo ideale per una passeggiata romantica, un aperitivo al tramonto o una cena a lume di candela. Il borgo è ricco di ristoranti e bar che servono piatti tipici della cucina napoletana e pesce fresco di giornata.

Via Petrarca e Via Orazio

Via Petrarca e Via Orazio a Posillipo sono due strade che si snodano lungo la costa, regalando panorami mozzafiato sul Golfo di Napoli.

Percorrere queste strade è un’esperienza imperdibile per gli amanti della natura e del mare. Il fascino del luogo si manifesta nei colori del cielo e del mare che si fondono in un’armonia perfetta, creando un’atmosfera suggestiva e romantica.

Una tappa consigliata è il pittoresco Casale Villanova, dove si trova la Chiesa di Santa Maria della Consolazione, un’affascinante chiesa del XVI secolo.

Consiglio: la passeggiata è consigliata in qualsiasi stagione, ma la primavera e l’autunno sono i periodi migliori per godere del clima mite e dei colori della natura.

Parco Pausilypon

Il Parco Pausilypon, situato sulla punta panoramica di Posillipo a picco sul mare, offre un’esperienza indimenticabile. Considerato uno dei punti panoramici più belli al mondo, vanta una vista incantevole anche sull’area sommersa della Gaiola che si estende dal porticciolo di Marechiaro fino alla Baia di Trentaremi.

Oltrepassando l’ingresso della Grotta di Seiano, un suggestivo cunicolo conduce alla cala di Trentaremi, mentre altri due conducono a punti panoramici con altrettante viste incantevoli.

Leggi Anche  Visitare Napoli in primavera: 6 posti da non perdere

All’interno del parco si trova il Parco Archeologico della Villa Pausilypon, il cui nome deriva dal greco e significa “luogo che fa cessare gli affanni”. È possibile ammirare i resti di un teatro, un odeon e la villa voluta dal cavaliere romano Publio Vedio Pollione.

Indirizzo: Discesa Coroglio 36, 80123 Napoli

Orari: Visita Guidata dal Martedì al Venerdì: 11:00 e Sabato, Domenica e Festivi: 10:30 e 12:15; Ingresso accompagnato (senza visita guidata) dal Martedì alla Domenica: 9:15.

Biglietti: prezzo e modalità nel sito ufficiale.

Mercatino di Posillipo

Ogni giovedì, il Viale Virgiliano si anima con il Mercatino di Posillipo, un evento imperdibile per gli amanti dello shopping e dei prodotti tipici.

Frequentato da turisti e residenti provenienti anche da Chiaia, Bagnoli, Fuorigrotta e Vomero, offre una vasta gamma di prodotti ed è tra i mercati più autentici di Napoli.

Fino ad alcuni decenni fa, il Mercatino si teneva in Via Pascoli, che per l’occasione veniva chiusa al traffico. Successivamente è stato trasferito nel Viale Virgiliano, dove i pini secolari (purtroppo abbattuti nel 2019 a causa di un maltempo) offrivano un’ombra rinfrescante ai visitatori.

Oggi, il Mercatino di Posillipo è un appuntamento fisso per chi desidera passeggiare tra le bancarelle, immergersi nell’atmosfera vivace del quartiere e trovare occasioni imperdibili.

Ti aspettiamo da Napoliving!

Sogni un soggiorno a Napoli all’insegna del relax e del comfort?

Le camere di Napoliving ti offriranno un’esperienza unica come punto di partenza per vedere Posillipo, uno dei quartieri più suggestivi della città.

Puoi anche prenotare un tour dei percorsi panoramici per essere accompagnato da una guida turistica in questa zona. Maggiori informazioni in questa pagina!

Ti aspettiamo per accoglierti nella nostra struttura al centro di Napoli e darti tutte le informazioni necessarie!