Nonostante Napoli sia definita “la città del sole”, potrebbe capitare di imbattersi in una fastidiosa pioggia, anche nei periodi primaverili ed estivi.

Non temere, se hai prenotato una delle nostre camere saremo pronti a consigliarti l’itinerario adatto alle tue esigenze, anche se dovesse piovere.

La città saprà accoglierti e scaldarti il cuore anche con il clima ballerino.

Passeggiare per il centro storico è davvero suggestivo, ma esistono tantissimi luoghi di interesse turistico anche al chiuso, che non ti deluderanno.

In questa zona, ad esempio, per ripararti dalla pioggia potresti realizzare un itinerario a piedi che comprenda la Cappella Sansevero e il Cristo Velato, Napoli Sotterranea, la Chiesa di Piazzetta Nilo, il Duomo con il Museo del Tesoro di San Gennaro.

Scopriamo insieme nel dettaglio cosa fare a Napoli quando piove.

Cosa fare a Napoli quando piove: luoghi da scoprire

Ormai sei arrivato in città e hai scoperto che durante la tua vacanza pioverà?

Niente paura, puoi realizzare comunque un percorso che ti permetta di vedere alcune meraviglie della città.

Cosa fare a Napoli quando piove, un elenco per chi trascorre pochi giorni in città:

  • Napoli Sotterranea
  • Museo del Sottosuolo
  • Catacombe di San Gennaro e Catacombe di San Gaudioso
  • Cimitero delle Fontanelle
  • Tunnel Borbonico
  • Museo di Capodimonte
  • Museo Archeologico Nazionale
  • Museo di San Martino

Se hai un weekend lungo oppure una settimana in periodi autunnali e invernali, ci auguriamo che tu abbia qualche giorno di sole, ma in caso contrario, ecco un elenco di più cose da visitare a Napoli quando piove:

  • Cappella Sansevero e il Cristo Velato;
  • Chiesa Sant’Angelo di Piazzetta Nilo;
  • il Duomo con il Museo del Tesoro di San Gennaro;
  • Napoli Sotterranea;
  • Galleria Borbonica;
  • Teatro San Carlo;
  • Catacombe San Gennaro e San Gaudioso;
  • Museo del Sottosuolo;
  • Cimitero delle Fontanelle;
  • Museo di Capodimonte;
  • Museo Archeologico Nazionale;
  • Museo di San Martino;
  • Villa Pignatelli;
  • Museo Madre;
  • Museo PAN;
  • Tour delle Chiese di Napoli;
  • Basilica e Chiostro di Santa Chiara;
  • Chiesa del Gesù Nuovo.
Leggi Anche  Come raggiungere Ischia da Napoli

Scopriamo nel dettaglio i posti più suggestivi da visitare quando piove.

Napoli quando piove: il sottosuolo della città

I segreti del sottosuolo di Napoli sono sempre ricchi di misteri e suggestioni, ma visitare i sotterranei quando piove è molto affascinante.

Approfitta per prenotare un tour guidato che ti permetta di conoscere la storia della città sotto i tuoi piedi.

Visita Napoli Sotterranea, a 40 metri di profondità sotto le strade trafficate, per conoscere la sua storia dai rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale al camerino dell’imperatore Nerone, presente nell’antico teatro romano di Neapolis

Aggiungi al tuo tour anche una visita alla Neapolis Sotterrata, nel Complesso Monumentale di San Lorenzo, una visita che ti consentirà di ripercorrere in pochi passi più di 2.000 anni di storia della città!

Non perderti il Museo del Sottosuolo e le sue visite teatralizzate, come quella con il Munaciello oppure quella dell’Inferno di Dante.

Approfitta dell’atmosfera cupa per vivere l’esperienza unica delle Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso.

Puoi lasciarti avvolgere dal forte contrasto tra sacro e profano al Cimitero delle Fontanelle, che accoglie circa 40.000 resti di persone, vittime della grande peste del 1656 e del colera del 1836.

Altro rifugio antiaereo durante la Seconda Guerra Mondiale è il Tunnel Borbonico, voluto da Ferdinando II di Borbone.

In questo caso potrai scegliere tra varie tipologie di visita guidata, tra le quali anche quella in zattera o quella speleologica.

Nel caso in cui il sottosuolo della città non ti affascini, potrai optare per la visita ai musei di Napoli.

Napoli quando piove: i musei della città

Un’ottima soluzione durante le giornate di pioggia è rifugiarsi nei musei di Napoli.

Leggi Anche  Le 20 chiese più belle di Napoli, la città dalle 500 cupole!

Approfittane per immergerti in bellezza, arte e cultura senza tempo.

Tra i tantissimi musei, ti suggeriamo di non perderti il Museo Archeologico Nazionale, il Real Museo di Capodimonte e il Museo di San Martino.

Per vedere qualcosa di più contemporaneo puoi scegliere di visitare il Museo Madre oppure valutare quale mostra temporanea è presente al PAN.

Nel cuore del centro storico, troverai la Cappella Sansevero con lo splendido Cristo Velato e il Museo del Tesoro di San Gennaro al Duomo.

Ti aspettiamo nelle camere di Napoliving!

Come hai visto, le opportunità offerte dalla città anche quando piove sono tante.

Ti aspettiamo per accoglierti nelle nostre camere e consigliarti l’itinerario più adatto alle tue esigenze.